Quantcast

Scossa di terremoto avvertita nel Bresciano

Il sisma attorno alle 12,40 di venerdì 21 giugno, in Lombardia ed in Emilia Romagna. Epicentro in Garfagnana, magnitudo di 5.2 della scala Richter.

(red.) Una scossa di terremoto è stata avvertita questo venerdì 21 giugno, attorno alle 12,30 nel Nord Italia, in Lombardia ed in Emilia Romagna.
L’epicentro sarebbe localizzato in Garfagnana e la magnitudo di 5.2 Richter. Il centro sismologico americano stima il sisma in 5.1 con epicentro a 2 km da Fivizzano, in provincia di Massa e Carrara, e profondità di 10 km.
Il sisma è stato avvertito anche nel Bresciano. Sentiti tremori dalla Liguria alla Toscana e al Veneto, con segnalazioni da Firenze fino a Padova, e in particolare in Emilia, teatro di un grave sciame sismico nel maggio 2012: in particolare in questa zona sono arrivate molte telefonate ai centralini dei Vigili del Fuoco e le persone sono uscite da uffici e abitazioni. A Milano il sisma è stato avvertito nei piani alti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.