Brescia, concorso di idee per la Torre Tintoretto

Lo ha promosso l'Ordine degli ingegneri bresciani ed è aperto a tutti. Premiati i tre migliori elaborati. I lavori esposti al Centro Fiera dal 24 al 26 luglio.

(red.) Un concorso di idee promosso dalla Fondazione dell’Ordine degli ingegneri di Brescia per il recupero della torre Tintoretto a San Polo.
Un concorso aperto a tutti, senza vincoli progettistici né i vincoli urbanistici previsti dal Piano di Governo del territorio.
Il bando premierà le tre migliori proposte: 6mila euro sarà il riconoscimento assegnato al primo classificato, 3mila euro al secondo, mille euro al terzo. I cardini su cui si deve sviluppare il progetto e che verranno valutati: qualità architettonica; armonica ambientazione; rinnovabili; distribuzionefunzionale; caratteristiche costruttive e facilità di manutenzione.
A valutare i progetti sarà una Commissione di qualità composta da cinque membri. Entro la prima metà del mese di luglio la consegna dei lavori e, il 19 luglio, la seduta della Commissione.
Gli elaborati saranno poi esposti al Centro Fiera in occasione del Congresso nazionale dell’Ordine degli ingeneri, a Brescia dal 24 al 26 luglio.
Il testo integrale del bando  sul sito www.ordineingegneri.bs.it.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.