Castelletti: “Votateci al primo turno”

Secondo il sondaggio pubblicato dal Giornale di Brescia, in uno scontro diretto con Del Bono o Paroli risulterebbe vincitrice. "Elettori, non aspettate il ballottaggio".

(red.) “Brescia è pronta per avere un sindaco donna e non uguale agli altri”.
Così Laura Castelletti si appella agli elettori bresciani che, secondo il nuovo sondaggio riportato sulle pagine del Giornale di Brescia, in uno scontro diretto Del Bono-Castelletti o Paroli-Castelletti, premierebbero proprio la candidata di Brescia per passione. “E’ chiaro che, per gli elettori, Paroli e Del Bono non sono poi così diversi e la situazione di parità lo dimostra. A questo punto, però, ai bresciani che sarebbero disposti a votarmi al ballottaggio chiedo di anticipare questa fiducia e darci il voto al primo turno”.
Secondo Castelletti, che sa bene che i sondaggi sono indicativi e che i voti vanno conquistati uno per uno, i risultati delle rilevazioni dimostrano comunque che, come già nel 2008, l’unica in grado di contrastare direttamente il candidato del centrosinistra e del centrodestra è sempre lei. ” Per contrastarci, già parlano di voto utile. Noi riteniamo che diventi un voto rassegnato. Pensiamo che possa esserci ancora lo spazio per cambiare. Io so che c’è una grossa fetta della città disposta a darmi il suo voto al ballottaggio: quello che diciamo è datecela prima, non aspettate l’eventuale ballottaggio”. Secondo la logica della vecchia politica, votare Castelletti al primo turno sarebbe un azzardo, ma oggi gli elettori sono molto meno rigidi. “C’è anche una grossa fetta di indecisi. Crediamo di meritarci il voto, per il lavoro fatto in questi anni con competenza”.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.