Quantcast

Tre gol di Caracciolo stendono l’Ascoli

L'Airone ha raggiunto i 101 gol in maglia biancoblu. Ora le Rondinelle restano in corsa per un posto nei play of con 59 punti in classifica.

(red.) Importantissima vittoria del Brescia calcio. Sabato al Rigamonti le Rondinelle hanno sconfitto per 3-2 l’Ascoli. Con 59 punti i biancoblu sperano ancora di poter ottenere un posto nei play of e di raggiungere la serie A.
Tornando alla sfida l’undici di Calori è passato in vantaggio al 19esimo del primo tempo con una rete di Caracciolo dal limite dell’area. I marchigiani hanno pareggiato al 25esimo grazie a un’autorete di De Maio.
Nella ripresa, al 13esimo, Scaglia è stato atterrato nell’area ospite da Fossati. Caracciolo dal dischetto ha centrato il suo centesimo gol con la maglia del Brescia. L’Ascoli, però, non ha mollato e al 23esimo ha pareggiato con un rigore dell’ex-Feczesin. Al 37esimo c’è stata la rete della vittoria. Caracciolo ha incornato un cross di punizione battuto da Scaglia.

I RISULTATI. Brescia-Ascoli 3-2 (Andrea Caracciolo, Andrea Caracciolo, aut. De Maio, rig. Feczesin, Andrea Caracciolo);
Cesena-Juve Stabia 3-1 (Succi, Martinelli, Meza Colli, Succi); Cittadella-Reggina 1-2 (Di Nardo, Gerardi, Campagnacci); Crotone-Modena 2-1 (Eramo, rig. Gabionetta, Andelkovic); Grosseto-Varese 2-2 (Neto Pereira, Ebagua, Piovaccari, Coulibaly); Novara-Bari 0-1 (Caputo); Spezia-Lanciano 1-1 (Sansovini, Mammarella); Ternana-Livorno 1-1 (Belingheri, Carcuro). Vicenza-Empoli 1-5 nella gara  sospesa 29′ per l’ingresso in campo di alcuni tifosi biancorossi. Gol: 24′ e 34′ Tavano, 29′ Tonelli, 30′ e 36′ Maccarone, 45′ Rigoni.

LA CLASSIFICA. Sassuolo 80; Verona 78; Livorno 77; Empoli 69; Novara (-3) 60; Varese (-1) e Brescia 59; Modena (-2) 54; Padova e Crotone (-2) 51; Bari (-7) 50; Cesena, Ternana, Juve Stabia e Spezia 49; Cittadella 47; Lanciano 46; Reggina (-2) 45; Ascoli (-1) 40; Vicenza 38; Pro Vercelli 32; Grosseto (-6) 25.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.