Quantcast

Lavoro, accordo tra Aib, Cgil, Cisl e Uil

Sottoscritta un'intesa che prevede la detassazione di alcune voci retributive anche nelle aziende della Confindustria di Brescia prive di rappresentanza sindacale.

Più informazioni su

(red.) Accordo tra Aib, Cgil, Cisl e Uil a vantaggio dei lavoratori.
E’ stato sottoscritto nella giornata di lunedì 29 aprile, un accordo quadro territoriale che consentirà, anche alle aziende prive di rappresentanza sindacale, di applicare la detassazione ad alcune voci retributive corrisposte per effetto di modifiche dell’orario di lavoro attuate e finalizzate al miglioramento della competitività aziendale, quali, ad esempio, quelle relative al lavoro straordinario, a turni, notturno, festivo e domenicale.
Dell’agevolazione fiscale beneficeranno i lavoratori dipendenti delle aziende associate all’Associazione industriale di Brescia. Le aziende con più unità produttive potranno estendere il beneficio, oltre al personale degli stabilimenti della provincia anche ai lavoratori di sedi extra provinciali. Con l’accordo si è reso possibile a tutte le aziende del territorio, anche a quelle di più piccole dimensioni, l’applicazione di un regime fiscale agevolato che intende favorire una maggiore produttività del lavoro.

 

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.