Quantcast

Brescia, Luigi De Matteo è il nuovo questore

Subentra a Lucio Carluccio, trasferito alla Questura di Bolzano. Di origini campane, è nato nel 1952. L'ultimo incarico a Pavia, dove è rimasto un paio di anni.

(red.) Lucio Domenico Carluccio lascia la Questura di Brescia per un analogo incarico da questore a Bolzano e gli subentra Luigi De Matteo che da Pavia arriva in città.
Sono una decina i trasferimenti di dirigenti generali e dirigenti superiori decisi dal dipartimento di pubblica sicurezza con decorrenza dal 2 maggio., disposti nelle ultime ore.
Luigi De Matteo è nato a Curti (Caserta) nel 1952, ha frequentato il IX Corso dell’Accademia del Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza, nel quadriennio 1972-1976; è stato poi assegnato alla Questura di Palermo Squadra Volante e successivamente funzionario di turno presso la Sala Operativa della Questura del Capoluogo siciliano.
Nel 1977 è stato trasferito presso l’allora Scuola Allievi Agenti di Pubblica Sicurezza di Piacenza dove ha frequentato un corso di psicologia applicata conseguendo l’abilitazione di perito selettore attitudinale.
Negli anni 1980-1985 è stato prima comandante Gruppo Guardie di Pubblica Sicurezza presso la Questura di Piacenza, successivamente Dirigente l’Ufficio del Personale.
Nel successivo biennio è stato Vice Direttore della Scuola Allievi Agenti della Polizia di Stato di Piacenza.
Successivamente, dall’87 all’89 ha comandato, in Emilia Romagna, il Centro Operativo Autostradale di Casalecchio di Reno (Bologna) presso il Compartimento della Polizia Stradale di Bologna. Nel 1989 ha frequentato il corso di specializzazione per i servizi di Polizia Stradale presso il Centro di Addestramento Polizia Stradale di Cesena. Dal 1989 al 1997 è stato comandante la Sezione della Polizia Stradale di Trento.
Nel 1998 è stato nominato I° Dirigente della Polizia di Stato. Dal 1998 al 2001 ha comandato la Sezione della Polizia Stradale di Parma.
Nel triennio 2001-2003 ha ricoperto l’incarico di Dirigente la Divisione di Polizia Anticrimine presso la Questura di quel capoluogo.Da settembre del 2003 a ottobre 2005 è stato nominato Vice Questore Vicario presso la Questura di Piacenza.
Nell’ottobre 2005 è poi passato alla Questura di Padova dove ha ricoperto il ruolo di vice Questore Vicario. Dall’ottobre del 2008 è stato componente del gruppo di lavoro e docente sulle problematiche dell’ordine pubblico presso la Scuola Superiore di Polizia di Roma e presso il Centro di Formazione per la Tutela dell’Ordine Pubblico di Nettuno.
Nel maggio 2009 è stato promosso alla qualifica di Dirigente Superiore e nel mese di luglio dello stesso anno è stato nominato Questore della provincia di Rovigo. Dal 1° dicembre 2011 ha assunto l’incarico di Questore della provincia di Pavia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.