Quantcast

Brescia, figlia tenta di uccidere il padre

E' successo in un'abitazione di Borgo Trento, dove una ragazza, 37 anni, ha cercato di accoltellare il genitore, dopo averlo accecato con lo spray urticante.

Più informazioni su

(red.) Ha cercato di accoltellare il padre anziano.
E’ accaduto giovedì 6 febbraio, a Brescia, in un’abitazione di Borgo Trento.  Quando il padre, 83 anni, è tornato dall’ospedale, la figlia 37enne, con problemi psichici, gli ha spruzzato negli occhi uno spray al peperoncino e ha cercato di colpirlo al torace con un coltello. Il padre è riuscito però  schivare il colpo, mentre i vicini, richiamati dalle urla della moglie, si sono precipitati in soccorso dell’uomo e hanno disarmato la ragazza.
La donna è stata arrestata con l’accusa di tentato omicidio, aggravato da vincoli di parentela e premeditazione. Secondo gli investigatori, all’origine dell’aggressione ci sarebbe stata l’avversione per un padre padrone, che spesso se la prendeva anche con la moglie.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.