Quantcast

Pallone d’oro, Balotelli raccoglie tre preferenze

Gli altri due bresciani in lizza per il riconoscimento (assegnato per la quarta volta consecutiva a Lionel Messi) erano Andrea Pirlo e Cesare Prandelli, entrambi arrivati settimi.

(red.) Tre i nomi bresciani in lizza per l’edizione 2012 del Pallone d’Oro: l’allenatore di Orzinuovi, Cesare Prandelli, candidato al premio di miglior tecnico e due calciatori: Andrea Pirlo e Mario Balotelli.
Anche se il premio è stato attribuito, per la quarta volta consecutiva, a Lionel Messi, arrivato davanti a Ronaldo e a Iniesta, è curioso sapere che “Super Mario” si è piazzato 23esimo, ultimo dei giocatori inseriti in classifica, con solo tre voti. A preferirlo al centravanti argentino sono stati il capitano dell’Austria, Fuchs,  il capitano del Laos, Phaphouvaninh Vixay e della Palestina, Fahed Attal.
Andrea Pirlo e Cesare Prandelli, invece si sono piazzati entrambi settimi nelle rispettive classifiche.
Per il giocatore juventino 6 primi posti, 15 secondi posti e 28 terzi posti.
Il ct della Nazionale Prandelli è stato insignito con due posti, 32  secondi posti e 47 “bronzi” virtuali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.