Quantcast

Pm10, a Brescia niente stop per gli Euro3 diesel

A Milano è scattata la misura per questa tipologia di mezzi, mentre sia Loggia sia Broletto si dicono contrari senza analoghe misure sulle strade provinciali.

(red.) A Brescia non viene applicato il blocco per i mezzi Euro 3 diesel come invece accade nella capoluogo lombardo.
Così hanno deciso sia il Comune sia la Provincia, rispetto all’emergenza Pm 10 che ha  imposto, almeno a Milano, lo stop a questa categoria di mezzi. Un misura resasi necessaria per il perdurare degli esuberi da polveri sottili monitorati dalle centraline Arpa negli ultimi dieci giorni.
E se nella città meneghina il divieto di circolazione è esteso ai veicoli diesel Euro 3 senza fap (filtro antiparticolato), dalle 8,30 alle 18 se privati, per i commerciali invece dalle 7,30 alle 10, e di interventi sui riscaldamenti privati e negli uffici con la diminuzione di 1 grado (da 20 a 19) e riduzione di due ore sull’accensione degli impianti, a Brescia l’assessore provinciale all’Ambiente Corrado Ghirardelli e la collega in Loggia Paola Vilardi hanno espresso invece la contrarietà dei sindaci bresciani a provvedimenti di limitazione al traffico che non tengano conto di un blocco anche su strade provinciali e statali.
Una posizione non inedita, soprattutto da parte del Broletto.
Anche il vicesindaco Fabio Rolfi si è detto contrario all’applicazione di “misure inutili e non necessarie”.
Degli eventuali provvedimenti ne tratterà il Tavolo dell’aria in programma nelle prossime settimane in cui verrà vagliato anche il calendario delle domeniche ecologiche.
ma la sensazione è che non esista una linea comune salda e che il tutto sia affidato alle singole deliberazioni del comuni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.