Onofri ‘scaricato’ da Ecologisti e Reti Civiche

Il candidato sindaco di Piattaforma Civica non ha più il sostegno del movimento che non condivide la posizione su articolo 18 e l'alleanza con la lista di Oscar Giannino.

(red.) Interrotto il progetto politico di alleanza elettorale tra movimento “Ecologisti e Reti Civiche di Brescia”, costituitosi in Agorà, con la Piattaforma civica che vede Francesco Onofri candidato sindaco per le elezioni amministrative del 2013.
L’annuncio è stato dato, in una nota, dagli esponenti Vincenzo Pernice e Salvatore Fierro che evidenziano come “Onofri e il suo staff hanno posto una rigidissima pregiudiziale sul referendum a difesa dell’Art. 18 dello statuto dei lavoratori, portata avanti dal nostro movimento a livello nazionale, sostenendo che questa iniziativa è incompatibile con i principi politici del bacino elettorale di Piattaforma, e che dunque ciò avrebbe provocato una perdita di consenso”.
In seconda istanza, per il movimento, “la ricerca di un’alleanza con la lista di Oscar Giannino manifestata da Onofri  (e di cui  il nostro gruppo dirigente era al corrente) sulla stampa locale non è  stata condivisa dalla maggioranza dei nostri iscritti, per divergenze di analisi politica e programmatiche troppo importanti per noi”.
Il movimento “Ecologisti e Reti Civiche di Brescia”, conclude la nota, “augura ad Onofri, sempre intellettualmente onesto, a tutto il suo staff ed ai suoi sostenitori un buon lavoro e le migliori fortune politiche, e riprende la campagna elettorale a tutto campo in piena autonomia”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.