Il Montichiari cede il passo al Pontisola

La squadra rossoblù battuta dai bergamaschi che nel finale cancellano il 2 a 0 del primo tempo e rimontano con una rete al 46' della ripresa che mette fine ai giochi.

Più informazioni su

(red.) Svanisce nel finale il sogno del Montichiari (Brescia) di superare il quotato Pontisola nel match della serie D, girone B.
Dopo un primo tempo davvero brillante, la squadra rossoblù è costretta a subire il deciso ritorno dei bergamaschi, che nel finale cancellano dapprima il 2-0 con il quale la formazione di Torresani era andata al riposo e proprio all’inizio del recupero firmano con una spaccata di Perico il gol di un sorpasso che lascia increduli i giocatori locali.
Si chiude così nel peggiore dei modi un incontro che pure era iniziato al meglio per la compagine del presidente Viola, capace di rendersi pericolosa in avvio con il bravo Alberti. Gli ospiti sono però un gruppo di assoluta caratura ed all’11’, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Nicolosi si tuffa e di testa indirizza la sfera a colpo sicuro verso la porta rossoblù, dove però Viola è abilissimo a respingere. La sfida è ricca di capovolgimenti di fronte ed al 16′ Zagari lavora molto bene la palla nell’area bergamasca, costringendo Bottini ad un evidente fallo da rigore. Sul dischetto si porta Lorenzi che conferma con grande precisione le sue doti da bomber di prima levatura.
Il Pontisola reagisce con rabbia e Crotti e Salandra chiamano la retroguardia monteclarense ad un difficile lavoro di copertura. Dopo un paio di provvidenziali recuperi difensivi di Angioletti e  Martinelli, il Montichiari torna a colpire in avanti. Dapprima è Zagari a calciare di poco sopra la traversa, mentre al 38′ un lungo lancio di Bani, complice l’amnesia di Vanoncini, pesca al limite dell’area Lorenzi che firma il raddoppio con un diagonale millimetrico. Chiuso il primo tempo sul 2-0 nonostante i tentativi nel finale di Stucchi e Salandra, il Montichiari sembra potrer gestire a dovere il prezioso vantaggio nella ripresa.
Il Pontisola, però, è di diverso parere e parte con grande determinazione in avanti. I rossoblù chiudono con attenzione i varchi davanti a Viola, ma al 17′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Crotti, Salandra anticipa tutti e riapre la gara. La rete, infatti, galvanizza i bergamaschi che si rendono ancora pericolosi con Salandra, Crotti e Risi. Sul versante opposto il Montichiari ha però due volte l’occasione per richiudere il match, ma prima Lorenzi e poi Pagani non inquadrano di poco lo specchio della porta. Il Pontisola può così continuare nel suo inseguimento ed al 39′, ancora in seguito ad un lancio di Crotti, trovano il varco giusto, con Risi che si presenta tutto solo davanti a Viola e lo batte per il pareggio che cambia nuovamente la sceneggiatura della partita.
A questo punto è l’orgoglio del Montichiari ad uscire e il solito Lorenzi sfiora il tris, ma senza esito. La squadra rossoblù non solo non ritrova il vantaggio, ma proprio al 1′ di recupero viene trafitta in maniera definitiva da una scivolata di Perico che arpiona un pallone che beffa Viola e rotola malignamente in fondo al sacco, conquistando i tre punti per il Pontisola e lasciando mestamente a mani vuote un pur valido Montichiari.

Risultati:
Montichiari-Pontisola 2-3

Montichiari (4-3-2-1): Viola 5.5; Martinelli 6, Catalano 6.5, Angioletti 6, Guglieri 6; Alberti 6.5 (48′ s.t. Bosio n.g.), Pagani 6 (50′ s.t. Fornito n.g.), Micheloni 6; Bani 6, Zagari 6.5 (39′ p.t. Trajkovic 6); Lorenzi 7. A disposizione: D’Innocenzi, Coly, Gavezzoli, Rosari. All: Torresani.

Pontisola (4-3-1-2): Crescenti 6; Perico 6.5, Nicolosi 6.5, Vanoncini 5.5 (12′ s.t. Rossetti 6), Bottini 5.5 (33′ p.t. Caffi 6); Rota 6, Stucchi 6, Bulla 6 (26′ s.t. Bellina 6); Crotti 6.5; Risi 6, Salandra 6.5. A disposizione: Natali, Tonolini, Fratus, Traini. All: Porrini.

Arbitro: Campo di Trapani 6.5.

Reti: 16′ e 38′ p.t. Lorenzi; 17′ s.t. Salandra; 39′ s.t. Risi; 46′ s.t. Perico.

Note: spettatori 350 circa – espulsi: nessuno – ammoniti: Michelo, Catalano, Guglieri, Bani, Bottini, Rossetti – angoli: 10-2 per il Pontisola – recupero: 3′ e 6′.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.