Quantcast

L’Urban Center a Palazzo Martinengo

Ad ottobre il via ai lavori di sistemazione dell'immobile dove erano ospitati gli uffici giudiziari della Corte d'Appello. Costo dell'intervento? 100mila euro.

(red.) Prenderanno il via fra qualche settimana, nel mese di ottobre, i lavori a palazzo Martinengo Colleoni delle Palle, dove era ospitata la Corte d´Appello di Brescia.
Appena sarà concluso il trasloco degli uffici giudiziari, sarà avviata la fase di recupero e di ristrutturazione dell’immobile in via San Martino della Battaglia dove verrà realizzato l’Urban Center, struttura a supporto dei cambiamenti urbanistici ed architettonici della città.
Un sopralluogo tecnico si è svolto giovedì da parte degli assessori ai Lavori pubblici Mario Labolani e all´Urbanistica, Paola Vilardi. Interessati all’intervento sono circa 300 metri quadrati dello stabile, oltre al salone dell’ex Corte d’Appello.
La spesa stimata per l´Urban Center, destinato in questo edificio in via provvisoria (quella definitiva dovrebbe essere l’ex Crocera di san Luca), è di 100mila euro.
Con una delibera comunale sono stati poi concessi all’Ordine degli Architetti di Brescia 460metri quadrati di superficie, dove verrà realizzata la sede dell’ordine.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.