Quantcast

Ztl, cambiano le scritte sui pannelli luminosi

Ci saranno soltanto due diciture; varco attivo o varco non attivo. Nel primo caso possono transitare solo i veicoli muniti di permesso rilasciato dal comune.

(red.) Dal primo giugno sui pannelli luminosi che si trovano agli accessi della Ztl per informare i cittadini sulla attivazione o meno del vigile elettronico si potranno leggere solo due tipologie di scritte: varco attivo o varco non attivo.
Varco Attivo significa che il passaggio è consentito unicamente ai veicoli autorizzati; il passaggio dei veicoli non autorizzati verrà rilevato dalle telecamere di controllo e sarà applicata una multa. Varco non attivo, invece, significa che il passaggio dal portale è consentito a tutti i veicoli.
Il comune ricorda che l’accesso degli veicoli in Ztl è subordinato al rilascio di specifico contrassegno autorizzativo e all’inserimento delle targhe all’interno del sistema di telecontrollo. Per maggiori informazioni in merito alle categorie autorizzate e alle modalità di rilascio dei permessi è possibile consultare il sito www.ztlbrescia.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.