Monte Isola: “Nessuna licenza edilizia”

Il comune non ha autorizzato i lavori di un imprenditore a Carzano. Legambiente: "Area sottoposta a vincolo ambientale, per un mese nessuno se ne era accorto".

(red.) Nessuna licenza edilizia è stata rilasciata dal comune di Monte Isola (Brescia) per i lvaori al parco comunale di Carzano.
Lo afferma, con una lettera datata 18 aprile, l’amministrazione comunale.
Sulla vicenda era intervenuto anche il circolo di Legambiente Basso Sebino, che aveva presentato un esposto allal Procura della Repubblica denunciando che un privato cittadino, titolare di un’attività di somministrazione di bevande e alimenti, avviato un intervento di “cementificazione di quasi 400 metri quadri senza nessun permesso”. “Per più di un mese”, scrive il responsabile dell’associazione ambientalista Dario Balotta, “nessuno si era accorto di niente”.
“A Monte Isola evidentemente”, aggiunge Balotta, “si è diffusa la convinzione che non ci siano più regole e lo sviluppo edificatorio sia sempre garantito”.
“Quest’area”, ricorda Legambiente, “è inoltre protetta da vincolo ambientale dalla legge 42 del 2004 ed è l’ultimo spazio verde a lago rimasto a Carzano. Ci è voluta la minaccia dell’intervento dell’autorità giudiziaria per far rispettare le regole urbanistiche. Difficile pensare che la Soprintendenza possa autorizzare un simile intervento che avrebbe un forte impatto ambientale sull’ormai ex Borgo più bello d’Italia”.
Il Comune ha annunciato di aver fatto sospender i lavori, “che riprenderanno solo dopo avere acquisito i necessari permessi della Soprintendenza”.
Balotta ha comunque annunciato che “chiederemo che vengano accertate eventuali responsabilità penali da parte dell’autorità giudiziaria”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.