Quantcast

La Procura procede contro ignoti per truffa

Il fascicolo sulla vendita dell'immobile di via della Stamperia a Roma ad opera della 'Estate Due' del senatore bresciano Riccardo Conti si allarga anche all'Enpap.

(red.) Per il caso scaturito dalla plusvalenza da 18 milioni di euro per la compravendita di un immobile in via della Stamperia da parte della societa’ ‘Estate due’, amministrata dal senatore Pdl Riccardo Conti, la procura di Roma, che ha aperto un fascicolo sulla vicenda, procede per truffa, per il momento contro ignoti. I
l fascicolo è affidato ai pm Corrado Fasanelli ed Erminio Amelio. Uno dei primi atti dell’inchiesta sarà una consulenza per stimare l’immobile di via della Stamperia, acquistato a 26 mln e rivenduto dopo poche ore a 44 mln.
Le indagini non sono indirizzate solo sulla compravendita ma anche sulla gestione dell’Ente nazionale di previdenza e assistenza per gli psicologi(Enpap) che ha acquistato il palazzo.
A difendere la congruità della vendita è intervenuta, con una nota, anche Idea Fimit srg che ha precisato che “l’immobile è stato acquisito dal fondo Omega nel dicembre 2008 ad un prezzo di 17.440.815 euro” e che quindi la cessione “è avvenuta a un valore del 52 per cento superiore a quello di acquisizione e del 131 per cento in più rispetto al capitale investito”. L’offerta era stata “ritenuta congrua dall’esperto indipendente (che a giugno 2010 stimava l’immobile in 22.580.000 euro)”.
Le “altre manifestazioni d’interesse ricevute da IdeaFimit sgr, tutte documentabili, da parte di ulteriori potenziali acquirenti”, continua la nota del fondo immobiliare, “risultavano di importo inferiore o non conformi agli standard richiesti e non si sono concretizzate in alcuna offerta vincolante”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.