Quantcast

Lombardia: eletto Saffioti, sostituisce Cristiani

L'esponente del Pdl, bergamasco, ha ottenuto 50 voti su 78. Nell'urna depositati anche un voto per Nicole Minetti e uno per Massimo Ponzoni.

(red.) Come già annunciato, Carlo Saffioti (Pdl) è stato eletto vicepresidente del Consiglio regionale della Lombardia, in apertura della seduta di martedì.
L’esponente del Pdl, bergamasco, sostituisce dunque il compagno di partito, il bresciano Franco Nicoli Cristiani, arrestato nell’ambito di una inchiesta sulle tangenti.
A Saffioti sono andati 50 voti su 78, 23 le schede bianche, 3 quelle nulle. Nell’urna sono stati depositati anche un voto ciascuno per i consiglieri del Pdl Nicole Minetti, coinvolta nell’inchiesta Ruby, e per Massimo Ponzoni, l’ex assessore su cui pende un mandato di arresto per bancarotta fraudolenta.
Presente alla votazione anche il presidente della Regione Lombardia, Roberto Formigoni.

Caso Nicoli: tutti gli aggiornamenti in tempo reale su quiBrescia.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.