Quantcast

Brescia, col Verona la quinta sconfitta

Rondinelle Battute allo scadere con un sinistro a girare di Pichlmann. Biancoblu a secco da cinque sfide consecutive. E' crisi nera per Beppe Scienza.

Più informazioni su

(red.) Il Brescia calcio è in crisi e non riesce più a segnare. Martedì pomeriggio le Rondinelle sono state sconfitte per 1-0 dal Verona. Si tratta di un risultato che brucia particolarmente e non solo per la storica rivalità tra le tifoserie. Infatti il gol vittoria è stato segnato pochi istanti prima del triplice fischio finale e ha portato i biancoblu nel baratro con cinque sconfitte consecutive.
Tornando alla sfida, l’undici di Beppe Scienza, mister sempre più traballante, è partito convinto. Dopo soli due minuti, El Kaddouri, di sinistro, ha impegnato Rafael, con un tiro messo in angolo. Al nono è ancora il Brescia ad aver creato un’azione pericolosa, ma il tiro cross di Feczesin è stato deviato dal numero uno giallo-blu. Al 21esimo una punizione di Scaglia ha sfiorato il palo. Al 29esimo sono fatti vedere i veneti, che con Gomez, hanno impegnato Leali, bravo a deviare una traiettoria insidiosa. La squadra di Corioni, però, ha reagito e nel finale si è resa pericolosa con due buone azioni. Al 40esimo Scaglia ha calciato un buon pallone di poco a lato. Al 46, infine, El Kaddouri ha saltato due avversari, calciando però a lato.
Nel secondo tempo la partita è entrata nel vivo al 14esimo, a causa di un contatto tra Paghera e D’Alessandro nell’area degli ospiti. L’arbitro ha lasciato correre tra le proteste dei padroni di casa. Al 24esimo l’occasione più nitida per il Brescia: cross di Budel e colpo di testa di Feczesin. Rafael, però, è riuscito a mettere in angolo. Quattro minuti dopo, al 28esimo, colpo di testa insidiosissimo per i veronesi, con Ferrari che ha anticipato magli ma ha messo a lato. Al 41esimo botta dalla distanza di Hallfredsson che Leali ha parato in tuffo. Al 43esimo, infine, la rete dell’Hellas. Sinistro a giro di Pichlmann e palla in rete. Verona Brescia 1-0.

I RISULTATI. Albinoleffe-Ascoli 1-0 Empoli-Nocerina 2-0 Grosseto-Bari 0-1 Gubbio-Cittadella 1-0 Juve Stabia-Vicenza 1-0 Modena-Sassuolo 2-5 Padova-Livorno 1-0 Pescara-Varese 3-1 Reggina-Torino (alle 18) Sampdoria-Crotone 2-0 Verona-Brescia 1-0.

LA CLASSIFICA. Torino 29, Pescara 28, Sassuolo 27, Padova 26, Reggina 23, Sampdoria 21, Bari 20, Verona 19, Varese 18, Grosseto 17, Livorno 16, Brescia 16, Crotone (-1) 15, Cittadella 14, Gubbio 14, Nocerina 13, Juve Stabia (-6)13, Modena 13, Albinoleffe 13, Empoli 11, Vicenza 10, Ascoli (-10) -1.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.