Quantcast

Trismoka, capsule compostabili e un portale per l’e-commerce

Più informazioni su

(red.) Paolo Uberti, Patron di Trismoka, ha celebrato la giornata internazionale del caffè accogliendo – all’interno della propria torrefazione di Paratico – professionisti e appassionati. La torrefazione bresciana ha aderito a «Coffee Boom» – progetto nazionale di SCA Italy – con uno speciale Open Day, facendo toccare con mano il prodotto più amato e consumato al mondo. Un tour all’interno del proprio stabilimento sostenibile 4.0, alla scoperta del processo produttivo del caffè, con degustazione finale dei Monorigine e delle Miscele Trismoka.
Un evento che ha voluto essere «l’occasione – afferma Paolo – per aprire le porte del mondo Trismoka: un mondo fatto di passione, sostenibilità e tante novità».

trismoka paratico

Dopo 40 anni il caffè Trismoka arriva nelle case degli italiani. Era il 1981 quando Gino Uberti decise di rilevare la storica torrefazione per dare vita a un prodotto di alta qualità. Sono trascorsi 40 anni e Paolo, sulle orme del papà, continua a diffondere la cultura del buon espresso, e a rifornire con il suo caffè eccellente bar, ristoranti e pasticcerie della provincia di Brescia, Bergamo, Milano e Verona.
Ma non solo: oggi la sua piccola opera d’arte entra anche nelle case degli italiani, attraverso il nuovo portale www.trismokashop.it.
La prima grande novità presentata il 1° ottobre dalla torrefazione.

Nascono le prime capsule compostabili Trismoka. Il nuovo e-commerce propone, oltre a selezionate miscele per moka e espresso, le nuove capsule 100% compostabili e biodegradabili, compatibili Nespresso®: l’altra grande novità Trismoka.
Una delle tante scelte green che hanno portato l’azienda a essere oggi sempre più sostenibile.

trismoka paratico

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.