Quantcast

Le opportunità per le imprese dal programma europeo per l’ambiente ed il clima

“Dall’Europa non sono 'bruscolini' ma grandi opportunità per le imprese. Primo girone il LiFE”, venerdì 24 settembre un evento con la presenza di esperti nazionali ed internazionali. Organizza l'europarlamentare Danilo Oscar Lancini.

Più informazioni su

Venerdì 24 settembre alle ore 17 presso il Relais Franciacorta di Corte Franca si terrà il primo di una serie di incontri dedicati ai bandi europei organizzati dall’europarlamentare Danilo Oscar Lancini. L’evento “dall’Europa non sono ‘bruscolini’ ma grandi opportunità per le imprese. Primo girone il LiFE, il programma europeo per l’ambiente ed il clima” vedrà la presenza di esperti nazionali ed internazionali che interverranno al fine di avvicinare le aziende italiane alle opportunità che la Comunità europea offre partecipando alle call dei bandi dedicati a vari settori d’interesse.
“Mi piacerebbe essere il portavoce dall’Europa all’Italia informando le aziende del nostro territorio dei contributi che la Comunità europea mette a disposizione agli Stati membri. Senza scomodare il sommo Poeta ho l’ambizione – e non la presunzione – di fare da “traghettatore” avvicinando le nostre eccellenze locali ai vari bandi europei”, dice Lancini, che è membro delle commissioni Commercio internazionale (Inta), Ambiente, sanità pubblica e sicurezza alimentare (Envi) del Parlamento europeo.
Prosegue Lancini: “Questo evento è solo l’inizio di una serie di incontri dove illustri esperti affronteranno le tematiche dei vari bandi a disposizione per questo nuovo settennato quali LIFE, Erasmus+, Creative Europe, Horizon Europe e tanti altri”.
Nel rispetto delle misure anti-Covid il convegno sarà a numero chiuso e l’iscrizione dovrà essere effettuata a questo link. È tuttavia possibile assistere online tramite diretta collegandosi alla pagina Facebook dell’onorevole Lancini.
Si ricorda che per la partecipazione in presenza è obbligatorio essere in possesso del green pass. All’ingresso della location un medico abilitato effettuerà gratuitamente, per chi ne avesse necessità, tamponi nasali rapidi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.