Quantcast

L’alta formazione con “Management 4 Steel”

Asonext, Duferco, Feralpi, ORI Martin e Pittini unite nella sfida tecnologica per "un acciaio italiano capace di restare competitivo sullo scacchiere globale".

(red.) Ai blocchi di partenza la seconda edizione di “Management 4 Steel” con la collaborazione delle aziende bresciane Asonext, Duferco, Feralpi, ORI Martin e Pittini. Al centro la grande sfida tecnologica per un acciaio italiano capace di restare competitivo sullo scacchiere globale.

“Nell’attuale scenario industriale”, si legge in una nota, “è questa una delle più grandi variabili per scrivere il futuro delle imprese dell’acciaio. Una sfida che si può vincere solo investendo in formazione, facendo crescere il capitale intellettuale dell’azienda per farne tecnici e manager capaci di dare risposte ad un mercato in continua evoluzione”.

La prima edizione di “Management 4 Steel”, che si è tenuta tra il 2019 e 2020, ha raggiunto l’obiettivo che si era data nonostante le limitazioni imposte dai protocolli sanitari dettati dalla pandemia: fornire conoscenze trasversali e accrescere il know how all’interno delle aziende partner.

Ora, il rilancio. Asonext, Duferco, Feralpi, Pittini eORI Martin – che quest’anno è entrata nel pool del progetto – hanno deciso di rinsaldare la collaborazione e, quindi, di dare avvio alla seconda edizione del percorso di alta formazione dedicato alle imprese dell’acciaio.

“Il progetto”, viene spiegato, “propone una visione d’insieme e nasce per allineare le competenze delle donne e degli uomini impegnati in azienda alle prese con un panorama sempre più tecnologico ed innovativo come quello industriale. In questo contesto, le aziende promotrici hanno sviluppato un accordo quadro per formare le proprie risorse in modo che possano accrescere le loro expertise tecniche, strategiche e organizzative”.

steel

Il percorso formativo, sviluppato in collaborazione con Officina Pittini per la Formazione e ISFOR Formazione e Ricerca, prevede per la seconda edizione, un programma strutturato ad hoc per lo sviluppo delle nozioni necessarie per accrescere un mindset aperto alle innovazioni e per favorire la collaborazione tra le imprese siderurgiche.

Management 4 Steel fa parte del più ampio progetto dell’Academy siderurgica che si appresta a crescere ancora. A breve verranno infatti avviati nuovi corsi per ampliare lo spettro formativo restando nel solco della tecnica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.