Quantcast

Confartigianato, Michele Torri guida i giovani imprenditori

Classe 1987 di Quinzano d’Oglio, è titolare della ditta Torri Solare Srl. E' stato scelto al vertice del "Movimento Giovani Imprenditori di Confartigianato Imprese Brescia".

(red.) È stato rinnovato martedì 27 luglio il “Movimento Giovani Imprenditori di Confartigianato Imprese Brescia”.

Michele Torri, classe 1987 di Quinzano d’Oglio, titolare della ditta Torri Solare Srl, azienda operante dal 2007 nella produzione artigianale di pannelli fotovoltaici è il nuovo presidente.

La componente giovanile di Confartigianato è formata da sette imprenditori provenienti da diversi settori: dal fotovoltaico alla meccanica, dalla stampa alla carrozzeria, dall’impiantistica alla produzione di distillati e liquori, all’oreficeria. Dopo l’elezione e il rinnovo dei rappresentanti del Movimento Giovani Imprenditori le anticipazioni sulle prossime iniziative: il proseguo della Confartigianato Academy – il master in imprenditoria artigiana di Confartigianato realizzato con l’Università Bocconi di Milano, l’impegno a proseguire gli incontri nelle scuole e la replica del format: “Aperitivo Artigianale. Happy hour dell’Innovazione” oltre alle visite aziendali sul territorio e a corsi specifici sui nuovi strumenti di gestione e marketing aziendale, sull’innovazione tecnologica e transizione ecologica e ad ulteriori novità che si aggiungeranno nella prossima e prima seduta del neo consiglio.

Michele Torri guiderà per il prossimo quadriennio il Movimento Giovani Imprenditori, costituito per la prima volta nel 1987, presente con una propria pagina su Facebook e che si riunisce regolarmente presso la sede di Brescia, di via Orzinuovi e che associa imprenditori di età inferiore a 40 anni, nato con l’obiettivo di incentivare lo sviluppo e il consolidamento dell’imprenditoria giovanile, contribuire a diffondere la consapevolezza della funzione socio economica e politica dell’impresa a valore artigiano, nonché promuovere la crescita delle “politiche giovanili” in genere.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.