Quantcast

Tassoni, ritorno in grande stile a Salò

L' azienda produttrice della celebre cedrata aprirà le porte della fabbrica e del suo museo e, anche, un negozio monomarca sul Garda.

Più informazioni su

(red.) A volte ritornano. E’ il caso della Tassoni, storica azienda “made in Brescia” che produce la celebre cedrata e che, dopo essere sbarcata negli States alla conquista del difficile mercato a stelle strisce, puntando su una produzione da 100mila bottiglie, e dopo la sfida lanciata anche sui mercati di Russia e Corea del Sud, fa rientro in terra gardesana, e precisamente a Salò, con alcune iniziative di promozione e rilancio.
La Cedral Tassoni è nata proprio in territorio salodiano, nel 1793 dove ora intende celebrare la propria attività attraverso diverse iniziative, tra cui, la apertura della fabbrica al pubblico, e al museo con la storia della comunicazione aziendale (da ben 130 anni nelle mani della famiglia Amadei),  e con un nuovo negozio monomarca proprio nel cuore della cittadina lacustre.
E proprio a Salò verranno rilanciate anche le bibite a basa alcolica, ora marginali nella produzione aziendale che vanta invece 20milioni di bottigliette cedrata all’anno, 200 mila al giorno.
La bibita rinfrescante, un tempo prodotta con i cedri autoctoni del Garda, ora viene realizzata, per necessità (servono 40 tonnellate di prodotto l’anno), con i frutti provenienti dalla Calabria, ma secondo l’antica ricetta che ancora viene gelosamente custodita dai titolari.
Intanto, le previsioni di bilancio per il 2013 dovrebbero assestarsi sugli 8,5 milioni di euro di ricavi, con un utile attorno al 1,5 milioni, in calo del 6% sull’anno precedente.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.