Patto bresciano nella grande distribuzione

Italmark, Family Market e Zerbimark si alleano e, attraverso una società partecipata, lavoreranno in partnership per la gestione e la distribuzione delle merci.

(red.) Accordo strategico tra Italmark, Family Market e Zerbimark. La grande distribuzione bresciana si allea dunque, per razionalizzare i costi e reggere l’urto di colossi nazionali e internazionali del settore, molto presenti in provincia di Brescia.
E’ stata costituita la società Italbrix srl, con sede a Castenedolo,  che nei fatti opererà come gruppo d’acquisto per le tre realtà distributive. A Castenedolo, dove ha sede Italgros, verranno stoccati e distribuiti i prodotti freschi. A Brandico, invece, dove già lavoravano in tandem Family e Zerbimark attraverso la Brix Distribuzione (divisa pariteticamente), verranno immagazzinate le merci non deperibili. Italbrix srl è controllata al 51% dal gruppo Italmark che ha nominato come presidente Marco Odolini. Il restante 49% della società, è invece detenuto da Brix Distribuzione.
Numeri alla mano, nasce quindi la più grande piattaforma distributiva della provincia di Brescia. Il gruppo Italmark, della famiglia Odolini, con 37 negozi, nel 2012 ha fatturato 234 milioni di euro. Family Market, gruppo guidato da Fabrizio Uberti, nello stesso anno ha avuto ricavi per 72,1 milioni su 26 negozi. Zerbimark, controllato dai fratelli Zerbini, ha chiuso il 2012 con 75 milioni spalmati su 16 attività.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.