Quantcast

Permessi, nuovo presidio in via Lupi di Toscana

Un'altra protesta degli immigrati davanti agli uffici della prefettura. La richiesta è quella di parlare con il responsabile per velocizzare l'esame ed il rilascio dei documenti.

(red.) Come preannunciato, nella mattinata di martedì, dalle 9,30, si sta svolgendo un nuovo presidio in via Lupi di Toscana a Brescia, davanti alla sede dell’Ufficio immigrazione della prefettura.
A protestare, per chiedere una accelerazione nell’esame delle praticheper il rilascio dei permessi di soggiorno alcuni immigrati e rappresentenati dell’associazione antirazzista “Diritti per tutti”.
I manifestanti hanno chiesto un incontro con il responsabile dell’ufficio per discutere della situazione, dopo che, nei giorni scorsi, la rappresentante del Governo Livia Narcisa Brassesco Pace aveva escluso la possibilità di aumentare l’organico degli addetti al disbrigo delle pratiche per gli esclusi dalla sanatoria 2009.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.