Quantcast

Gli eletti in consiglio comunale

Più informazioni su

Molti i nomi noti della politica locale e qualche novità. Ecco i candidati più votati.


(red.) La nuova giunta di Palazzo Loggia verrà insediata nei prossimi giorni. Intanto sono stati resi noti i nomi dei candidati eletti per il consiglio comunale di Brescia (guarda le preferenze).
Nelle file della maggioranza sono 14 i consiglieri del Pdl: Maurizio Margaroli (703 preferenze), Giorgio Maione (560), Andrea Arcai (553), Luigi Gaggia (501), Roberto Toffoli (485), Mario Labolani (467 voti), Marco Francesco Salvo (396), Andrea Ghezzi  (380), Angelo Piovanelli (374), Mariangela Ferrari (357), Mariachiara Fornasari  (324), Achille Farina (313), Marco Toma (308), Giorgio Agnellini (306).
Sono otto, invece, i posti guadagnati dalla Lega Nord: Rolfi Fabio Rolfi (1084), Simona Bordonali (296), MassimoTacconi  (130), Elena Bonometti (126), Massimo Bianchini (117), Nicola Gallizioli (106), Alessandro Bizzaro (100), Pierraul Francesconi (67).
Due seggi per l'Udc: Nicola Orto (312) e Giovanni Aliprandi (141).
Nello schieramento d'opposizione è il Partito Democratico ad avere la rappresentanza più numerosa con 12 consiglieri: Emilio Del Bono, Carla Bisleri (711), Claudio Bragaglio (569), Fabio Capra (528), Gianbattista Ferrari (515), Giuseppe Ungari (498), Luigi Gaffurini (491), Aldo Boifava (483), Federico Manzoni (455), Alberto Martinuz (435), Aldo Rebecchi (429), Valter Muchetti (411). Due sono i posti per il Pse: Laura Castelletti e Dionigi Guindani (442); un seggio va a La Sinistra L'Arcobaleno con Donatella Albini (161). Anche l'Italia dei Valori ha un seggio: il più votato è stato Francesco Patitucci (250).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.