Brescia: Paroli sindaco subito (51%)

Più informazioni su

Del Bono 35, Castelletti 6,3, Onofri 2,6. Boom di bianche e nulle. Pd superato.


(red.) I dati del voto per i candidati sindaco di Brescia hanno confermato anche matematicamente la vittora di Adriano Paroli. Il ballottaggio non è servito, poichè il candidato del centrodestra è rimasto sempre sopra la metà più uno dei voti validi, chiudendo oltre il 51%, percentuale si ulla quale si era stabilmente attestato per tutto il pomeriggio di martedì, durante lo spoglio.
Il suo antagonista principale, Emilio Del Bono, è rimasto a distanza di sicurezza, poco sopra il 35%, con circa 18 mila voti di distacco.
Laura Castelletti si è mantenuta intorno al 6,6%, mentre Francesco Onofri, spina nel fianco per Del Bono essendo espressione di un'area che un tempo si richiamava alla Margherita, ha ottenendo un buon risultato personale superando il 2,6%.
Un altro dato da non sottovalutare è il numero elevato delle schede nulle e di quelle bianche, Sommandole, si ottiene una cifra superiore alle 4 mila unità, superiore ai consensi raccolti da quasi tutti i candidati minori.
Anche i voti alle liste che li sostengono ribadiscono, con qualche leggero scostamento, le percentuali assegante ai vari candidati, ognuno dei quali, comunque, incassa qualcosa di più della lista corrispondente.
Rispetto alle politiche, con le amministrative il Partito democratico non è più primo in città: il Popolo della Libertà lo supera di circa 400 voti. Lievemente inferiore anche la consistenza del boom della Lega, mentre appare un po' più contenuta la caduta della Sinistra Arcobaleno e dei Verdi. Da segnalare invece il crollo della Civica di Braghini, che nel 2003 aveva superato il 10% dei consensi in città.

Così il voto per i candidati sindaco di Brescia il 13 e 14 aprile 2008
(sezioni scrutinate: 207 su 207)

Candidato

Numero voti

Percentuale

Gianfranco De Gasperi

154

0,13

Cesare Giovanardi

545

0,46

Adriano Paroli

61.061

51,40

Flavio Luigi Carretta

157

0,13

Laura Castelletti

7.835

6,60

Luca Castellini

907 

0,76

Miriam Schena

779 

0,66

Francesco Onofri

3.130

2,64

Emilio Del Bono

42.483

35,76

Giuseppe Berthoud

458

0,39

Diego Zarneri

1.278

1,08

Bianche

1.754

1,40

Nulle

2.486

1,99

Il voto di lista per il consiglio comunale di Brescia il 13 e 14 aprile 2008
(sezioni scrutinate: 207 su 207)

Liste

Numero voti

Percentuale

Polo civico di centro pensionati

139

0,14

Brescia che verrà Giovanardi

525

0,51

Liberaldemocratici basta tasse

446

0,43

Lega Nord

16.240

15,82

Socialdemocrazia Psdi

377

0,37

Pensionati

1.018 

0,99

Casini Libertas Udc

3.962

3,86

Il Popolo della Libertà

29.060

28,31

Brescia insieme

173

0,17

Con lo sport e il volontariato

454

0,44

Progetto Brescia

172

0,17

Laura Castelletti sindaco

6.517

6,35

Forza Nuova

777

0,76

Rinascita democratica

621

0,61

Onofri sindaco

2.834

2,76

Sinistra Arcobaleno

3.666

3,57

Partito democratico

28.657

27,92

Gioventù in comune

150

0,15

Verdi per la pace

1.043

1,02

Di Pietro Italia dei valori

2.833

2,76

Civica Brescia Braghini

1.372

1,34

La Rosa bianca

458

0,45

La Destra

1.149

1,12

Schede bianche

1.754

1,40

Così i candidati al primo turno nel 2003…

Candidato

%

Paolo Corsini

47,1

Francesco Tabladini

0,05

Maurizio Sala

0,09

Marco Lombardi detto Mirko

2,04

Cesare Galli

16,03

Adriano Bosio

0,05

Giulio Arrighini

0,03

Viviana Beccalossi

32,01

…e così al ballottaggio

Candidato

%

Paolo Corsini

53,7

Viviana Beccalossi

46,3

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.