Alle politiche verso un testa a testa

Più informazioni su

Gli exit poll danno Berlusconi in vantaggio ma Veltroni subito dietro.


(red.) I seggi elettorali sono stati chiusi alle 15 esatte, e subito è iniziato lo spoglio delle schede, a partire da quelle per il Senato della Repubblica.
Sono già stati diffusi i primi exit poll, analisi preventiva del voto basate sulle preferenze espresse dagli elettori e raccolte con interviste effettuate all’uscita dei seggi.
La loro attendibilità è relativa. Più vicino alla realtà, invece, il dato espresso dalle prime proiezioni, che per i Senato sarà disponibile intorno alle 16,30.
L'instant poll realizzato da Swg mostra per la Camera il Pdl con la Lega in una forbice compresa tra il 40% e il 43% mentre il Pd con Di Pietro si attesta tra il 37% ed il 40%
.
Questo significa che la distanza  tra i due schieramenti principali è molto ristretta.
I primi exit poll Consortium per la Rai confermano la tendenza e danno alla Camera la coalizione del Pdl in vantaggio con una forchetta compresa tra il 38,5% e il 45,5%, mentre quella del Pd sarebbe tra il 37% e il 43%. Il partito democratico risulterebbe essere il primo partito alla Camera con il 37-43%, contro il 38,5-45,5% del Pdl.
Al Senato la coalizione del Pdl, sempre in base allo stesso exit poll, sarebbe in vantaggio con una forchetta compresa tra il 39% e il 46%, mentre quella del Pd è tra il 36,5% e il 42,5%. Anche al senato il Partito democratico risulterebbe quindi essere il primo partito con il 33-37%, contro il 32,5-36,5% del Pdl.

Oggi, subito dopo lo spoglio del Senato, nei seggi si procederà con l’esame delle schede per la Camera dei deputati.
Solo domani, martedì, inizierà il conteggio del voto amministrativo nei comuni, come Brscia e altri 11 della nostra provincia, nei quali si è votato anche per le elezioni amministrative.

Ecco il dato completo dell'exit poll Swg

Popolo della libertà         33,0-34,5%
Lega Nord                        7,0- 8,5%
Pdl+Lega                      40,0-43,0%

Partito democratico        33,5-35,5%
Italia dei valori                   3,5- 4,5%
PD+IDV                         37,0-40,0%

Sinistra arcobaleno           4,5- 6,5%
Udc                                 4,5- 5,5%
La Destra                         2,0- 3,0%
Partito socialista              1,0- 1,5%
Altri partiti                        4,5- 5,5%

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.