Delitto Rodrigues, proposta choc alla madre dal nullatenente Grigoletto

L'assassino, ora detenuto a Bollate, ha proposto di pagare 1.000 euro e altre rate da 200-300 al mese.

(red.) Quasi sette anni fa – il 30 agosto del 2013 – negli uffici della Alpi Aviation di Gambara, nella bassa bresciana, uccise la dipendente e fidanzata brasiliana Marilia Rodrigues, che a 29 anni portava in grembo il figlio del suo assassino. Per quei fatti l’ex pilota di aerei Claudio Grigoletto, dopo aver tentato inutilmente di far pensare che si trattasse di suicidio, venne condannato, anche in Cassazione nel 2017, a 30 anni di reclusione. Pena che sta scontando dietro le sbarre del carcere di Bollate. Ma oggi, proprio a distanza di sette anni, la madre della vittima, Natalia Silva, si dice umiliata, amareggiata e sconfortata per una proposta che le è arrivata.

Si tratta del risarcimento al quale Grigoletto era stato condannato a versare ai genitori della vittima – pari a 300 mila euro – ma che i destinatari non potranno vedere. Infatti, come dà notizia Bresciaoggi, l’assassino al momento risulta nullatenente e quindi è stato proposto di versare un acconto di 1.000 euro e poi 200-300 al mese. La madre di Marilia, interpellata in Brasile dal quotidiano bresciano, indica come l’assassino abbia fatto di tutto per vendere il proprio patrimonio prima della sentenza definitiva e in modo da non poter versare praticamente nulla oggi.

Al momento Grigoletto vive solo con lo stipendio dal lavoro condotto nel carcere di Bollate e dovendo mantenere anche l’ex moglie e due figlie della precedente relazione. Per questo motivo la madre della 29enne si rivolge ai genitori dell’assassino chiedendo che siano loro ad aiutare nel risarcimento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.