Quantcast

Aggredì ex fidanzato, Elena Perotti libera: ha scontato la pena

Da pochi giorni la donna è tornata libera. Ha scontato quasi 10 anni tra lo sfregio e lo stalking a William Pezzulo.

(red.) Da pochi giorni precedenti a sabato 16 maggio Elena Perotti è libera dopo aver scontato due pene a 8 anni e un anno e mezzo per aver sfregiato l’ex fidanzato William Pezzulo e per stalking nei suoi confronti. L’episodio che ha reso il barista di Travagliato invalido al 100 percento si era consumato nella notte tra il 19 e il 20 settembre del 2012 da parte della donna con il complice Dario Belleri, già condannato a 10 anni.

Dopo aver scontato diversi anni in carcere, Elena Perotti era stata posta ai domiciliari per motivi di salute. E nelle ultime ore ha terminato di scontare la pena. Laureata in Tutela dei beni culturali mentre si trovava detenuta e ora iscritta a Economia e Commercio, la prossima battaglia per Elena Perotti sarà quella di riavere i due figli. In seguito alla condanna della madre, erano stati affidati a una famiglia. Ma il prossimo giugno in Corte d’Appello a Brescia ci sarà un’altra udienza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.