Muore cadendo dal balcone, proprietaria assolta

Dumitru Palamaryuk, rumeno di 39 anni, perse la vita mentre fumava una sigaretta sul balconcino della sua casa da inquilino in via Montegrappa nel 2016.

Più informazioni su

(red.) Questa mattina, lunedì 1 luglio, al tribunale di Brescia è stata assolta la proprietaria del palazzo residenziale in via Montegrappa, in città. La donna era infatti imputata per omicidio colposo dopo che nel 2016 il residente rumeno Dumitru Palamaryuk, di 39 anni, perse la vita dopo essere precipitato dal piccolo balcone di casa. In quel momento l’uomo si trovava sul davanzale per fumare una sigaretta, ma il distacco del manufatto lo aveva fatto volare nel vuoto.

Tuttavia, durante il procedimento giudiziario che si è concluso è stato dimostrato che si trattava di un problema di fabbricazione dovuto alla costruzione antica, risalente agli anni ’40. E di conseguenza, secondo il giudice la proprietaria non sarebbe stata responsabile sulla manutenzione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.