Quantcast

Sesso con minori, altre quattro condanne

Pene da otto mesi fino a 2 anni per quattro coinvolti in una delle inchieste partite da Montichiari. Prestazioni in cambio di soldi, ricariche e cene.

Più informazioni su

(red.) Lunedì mattina 23 gennaio dal tribunale di Brescia sono arrivate altre quattro condanne nell’ambito di uno dei filoni dei vari processi per prostituzione minorile. A pronunciare la sentenza di condanna è stato il giudice delle indagini preliminari Giovanni Pagliuca.

I quattro sono E.R. (2 anni), Enrico Caniggia a capo di un centro estetico (1 anno e otto mesi), Guido Zanetti e Kilian Plattner, entrambi a otto mesi di reclusione. Sono i coinvolti nell’inchiesta aperta nel gennaio del 2015 dopo l’operazione della polizia locale di Montichiari.

Aveva scoperto come gli adulti compissero prestazioni sessuali con alcuni minori in cambio di soldi, cene, pranzi e ricariche telefoniche. Per loro l’accusa formulata dal pubblico ministero Ambrogio Cassiani aveva chiesto pene più alte.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.