La poetica del fotografo Maurizio Gabbana in mostra a Brescia

Giovedì 6 ottobre alle 18.30 presso New Free Photo, in viale Corsica 192 l'artista presenta le sue opere più famose nel "Convivio d'Arte".

Brescia. Sarà Brescia ad ospitare il prossimo incontro con la poetica di Maurizio Gabbana, fotografo e artista eclettico, in un incontro dal titolo Convivio d’Arte previsto per giovedì 6 ottobre alle 18.30 presso New Free Photo, in viale Corsica 192.
Un’occasione per conoscere la persona, il fotografo e la sua ricerca artistica. Attraverso la presentazione e la proiezione di immagini dei suoi principali lavori (Con la luce negli occhi, Infinite Dynamics e AssenzA) Maurizio Gabbana ripercorrerà insieme al pubblico il proprio percorso: le prove, le sperimentazioni e una costante voglia di seguire strade innovative.

L’incontro, che si inserisce all’interno della 17esima edizione della rassegna Milano Photo festival, sarà inoltre l’occasione per una presentazione della mostra in programma a Milano dal 19 al 31 ottobre, proprio in occasione della kermesse, e che rappresenta l’anteprima della monografia Il cielo senza nubi appare vuoto(Antiga Edizioni) in uscita nel 2023. Un nuovo lavoro che è una riflessione su ciò che dà sostanza al cielo, e contemporaneamente un’indagine sull’Uomo, che da sempre il fotografo vede riflesso nella natura e nei suoi fenomeni.

Convivio d’Arte è un format di incontri gratuiti e aperti a tutti ideato dallo stesso Gabbana con il proposito di realizzare un’arte non elitaria ma inclusiva, democratica e quanto più possibile fruibile dalla comunità. Un progetto che, nel nome e nelle intenzioni, crea un rimando al celebre Convivio di Dante, opera in cui il poeta intende offrire agli ospiti di un metaforico banchetto gli argomenti del sapere, utilizzando la lingua volgare proprio per condividerlo con quante più persone possibile, anche con chi non fosse a conoscenza del latino.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.