Quantcast
Storie di crocevia - Rappresentazione teatrale sul viaggio di un migrante forzato

Storie di crocevia – Rappresentazione teatrale sul viaggio di un migrante forzato

29/07/21

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 21.15 - Fine ore 22.30

Storie di crocevia è un format, realizzato dalla Cooperativa Kemay, che unisce la rappresentazione teatrale alla testimonianza diretta di chi ha vissuto l’esperienza migratoria ed è realizzato dagli operatori di Kemay con alcuni ragazzi richiedenti asilo accolti nei loro progetti.
L’idea che sta alla base di questa produzione è quella di raccontare le varie tappe del viaggio dal punto di vista di un migrante forzato e, allo stesso tempo, lanciare delle provocazioni a chi ascolta attraverso l’esplicitazione di stereotipi, pregiudizi e fake news che spesso accompagnano il punto di vista di chi vede arrivare i migranti.

Durante la performance si percorreranno quattro diverse momenti della vita di un migrante:
– il racconto della vita prima della partenza, le radici e il contesto del Paese d’origine;
– la fuga dalla propria terra e le motivazioni della partenza;
– il viaggio;
– l’approdo e l’accoglienza in Italia.

Per dare atto alle normative anti Covid-19 e tutelare al meglio la salute dei partecipanti si richiede la prenotazione tramite telefono o whatsapp al 345 7550684 o alla email sconfiniamo@coopmosaico.com

Sconfiniamo, il programma di sensibilizzazione del territorio della Rete SAI – Sistema di Accoglienza e Integrazione Valle Trompia che vede con capofila Comunità Montana e come enti gestori le cooperative sociali Il Mosaico e Infrastrutture Sociali, vuole portare all’attenzione della cittadinanza i temi delle migrazioni forzate e dei sistemi di accoglienza per persone richiedenti e titolari di protezione internazionale.
L’obiettivo è quello di aprire un confronto tra gli attori dell’accoglienza e i cittadini per contribuire all’abbattimento di stereotipi e pregiudizi affrontando in maniera franca opportunità e problematiche che il fenomeno delle migrazioni forzate porta con sé e cercando di trovare risposte possibili e favorire i processi che portano le persone richiedenti e titolari di protezione internazionale verso un’autonomia e un’integrazione nella comunità.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!