Quantcast
"COMUNISTI! Simboli e volti di un'appartenenza", per i 100 anni del Pci

“COMUNISTI! Simboli e volti di un’appartenenza”, inaugurazione presso Spazio Contemporanea

16/10/21

EVENTO GRATUITO
:

Attenzione l'evento è già trascorso

(red.) La Fondazione Luigi Micheletti partecipa, con una selezione dei propri materiali d’archivio, alla mostra “COMUNISTI! Simboli e volti di un’appartenenza”, realizzata in occasione dei 100 anni della fondazione del P.C.I. La mostra, a cura di René CapovinRenato Corsini e Marcello Zane, sarà visitabile da Sabato 16 ottobre a Domenica 21 Novembre 2021 presso Spazio Contemporanea, in Corsetto Sant’Agata 22 a Brescia. Inaugurazione Sabato 16 Ottobre 2021 alle ore 18:00.

 

La nascita del Partito Comunista Italiano avvenne 100 anni fa, passando alla storia come la “scissione di Livorno”, partito che concluse la propria parabola nel febbraio del 1991. L’occasione del centenario e del trentennale costituiscono quindi – grazie ad un distanziamento temporale adeguato – la possibilità di ripercorrere le ragioni di una presenza significativa nella società e nella politica italiana del Novecento.

La mostra cerca di evidenziare e narrare non tanto le posizioni assunte o le scelte di politica interna e internazionale compiute, ma provare a spiegare la natura del PCI, che non fu solo quella di un partito politico, ma soprattutto di un mondo ricco di simboli, personaggi, militanze e appartenenze di un intero mondo.

Un taglio divulgativo che propone documenti originali (provenienti dagli Archivi della Fondazione Luigi Micheletti), immagini d’epoca e fotografie più recenti raccolte e scattate da Renato Corsini, manifesti murali, tessere e giornali di quei settant’anni di storia.

Ancora: una mostra che accanto alla narrazione di una storia italiana, non rinuncia a evidenziarne la declinazione bresciana, nella sua specificità sempre democratica, rispettosa della libertà e costantemente rinnovata nel suo profilo ideale e programmatico.

Evitando la trappola della retorica, la banale nostalgia, la ripresa di stucchevoli polemiche politiche. Semplicemente evidenziando alcune tappe, indagando in alcuni specifici ambiti che cercano di rappresentare tutta una storia vissuta da milioni di italiani e bresciani. Lunga settant’anni.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!