Desenzano, Grazioli Holding entra nel capitale di Promotica

Accordo tra la società di Michele Grazioli e quella di Diego Toscani affinchè, entro il 30 giugno, quest'ultima ceda 175mila azioni ordinarie per un controvalore pari a 525mila euro.

Desenzano del Garda. Promotica S.p.A.,  agenzia loyalty
specializzata nella realizzazione di soluzioni marketing atte ad aumentare le vendite, la fidelizzazione e la brand advocacy quotata su Euronext Growth Milan, comunica che lunedì 27 giugno, Grazioli Holding S.r.l. (società riconducibile a Michele Grazioli, già membro del Consiglio di Amministrazione di Promotica) da una parte, e dall’altra Dieci.Sette S.r.l. (società interamente posseduta da Diego Toscani) si sono accordate affinché, quest’ultima, proprietaria alla data odierna di 13.100.000 azioni
ordinarie, pari all’81,52% del capitale sociale di Promotica S.p.A., ceda, entro il 30 giugno 2022, a Grazioli Holding S.r.l. n. 175.000 azioni ordinarie Promotica (pari a circa l’1,09% del capitale sociale di Promotica) ad un prezzo di 3 euro cadauna, per un controvalore complessivo pari a 525.000 euro.

In una nota si precisa che, «per dare esecuzione all’operazione in oggetto, Integrae SIM S.p.A., Euronext Growth Advisor di Promotica S.p.A., ha autorizzato lo svincolo parziale dell’impegno di inalienabilità assunto in data 30 marzo 2021 da Dieci.Sette S.r.l. nei confronti dell’Euronext Growth Advisor, limitatamente alle 175.000 azioni ordinarie Promotica oggetto di cessione, a fronte del subentro in tale accordo da parte di Grazioli Holding S.r.l. per 175.000 azioni ordinarie Promotica, con durata sino al 36esimo mese successivo alla data di inizio delle negoziazioni di Promotica, avvenuto il 27 novembre 2020».
L’operazione è prevista realizzarsi entro il 30 giugno 2022.

«La decisione di investire in Promotica da parte di Michele Grazioli, attraverso la sua Holding- ha commentato Diego Toscani, Amministratore Delegato di Promotica- rappresenta per noi un motivo di orgoglio, vista la sua esperienza e il suo standing nell’ambito dell’intelligenza artificiale. L’ulteriore rafforzamento del legame tra Promotica e Michele Grazioli, già membro del Consiglio di Amministrazione, evidenzia un’elevata valenza strategica e costituisce un’ulteriore opportunità di crescita e consolidamento del business».

«Sulla base delle informazioni riportate- prosegue la nota- la Società comunica che al perfezionamento dell’operazione di cessione, previsto entro il 30 giugno 2022, l’azionariato di Promotica S.p.A. risulterà essere il seguente: Dieci.Sette S.r.l. con 12.925.000 azioni (80,43%); Giochi Preziosi S.p.A. 500.000 (3,11%); Mercato 2.469.989 azioni pari al 15,37%.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.