Quantcast

A Crédit Agricole Italia il Premio Abi 2021

Più informazioni su

(red.) Crédit Agricole Italia conferma la sua attenzione verso il mondo delle imprese e la sostenibilità con la vittoria del Premio ABI 2021, consegnato in occasione del webinar organizzato dall’Associazione Bancaria Italiana.
Il Gruppo ha trionfato nella categoria “Innovazione per gli Ecosistemi” grazie a Impatto Impresa, progetto nato dal dialogo e dall’ascolto continuo con gli imprenditori del territorio che ha portato allo sviluppo di una strategia di filiera coerente con i loro bisogni. L’obiettivo, cruciale nella recente crisi sanitaria Covid-19 e più in generale per il sostegno creditizio alle aziende e alla loro digitalizzazione, è quello di dare risposte veloci e concrete al contesto di mercato italiano, caratterizzato da un’elevata frammentazione di aziende e tempi di pagamento che amplificano il circolante assorbito.
Con Impatto Impresa Crédit Agricole Italia attua una strategia su 3 pilastri: prodotti e servizi specifici; logiche di valutazione creditizia delle controparti in ottica di filiera; specializzazione ed attenzione a sostenibilità e innovazione. Un programma che si avvale di un’innovativa piattaforma tecnologica di Supply Chain Finance, servizio che consente al parco fornitori dei clienti Capofiliera coinvolti di accedere a molteplici modalità innovative di finanziamento del capitale circolante.
La piattaforma rivoluziona dunque il rapporto tra Banca, Clienti e Fornitori creando un rapporto virtuoso che pone tutti i soggetti all’interno di una partnership con l’ottica centrale di una sostenibilità finanziaria condivisa.
Crédit Agricole Italia conferma la sua vicinanza alle aziende attraverso lo sviluppo di soluzioni finanziarie digitali perfezionate per sostenere le filiere e i distretti del “Made in Italy”. Un impegno in continuità con i valori del Gruppo, da sempre attento alle esigenze del tessuto economico e produttivo e alle tematiche legate alla sostenibilità.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.