Quantcast

Gruppo Banca Sistema, nuova filiale ProntoPegno a Brescia

(red.) Il Gruppo Banca Sistema apre una nuova filiale ProntoPegno a Brescia in Piazza Repubblica 12. Lo spazio sarà aperto dal 14 giugno da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 13.45 e dalle 15.00 alle 16.15 e rimarrà aperta anche per tutto il mese di agosto.
Con l’apertura della tredicesima filiale ProntoPegno a Brescia – città che ricopre un ruolo chiave per tutto il tessuto economico del nord Italia – prosegue con vigore il piano di sviluppo triennale del Gruppo Banca Sistema nel credito su pegno. La crescita di ProntoPegno sarà guidata, oltre che dalle iniziative che prevedono un rafforzamento della rete diretta in Italia, anche da una spinta alla digitalizzazione dei processi per offrire ai cittadini un aiuto concreto rispondendo in modo innovativo al crescente bisogno di liquidità.

 

Secondo l’osservatorio della società, il numero delle polizze sottoscritte nel settore del credito su pegno in Italia nell’ultimo anno è salito del 30%, come anche i rinnovi e il numero delle persone che hanno riscattato i beni; il 98% dei preziosi impegnati con ProntoPegno rientra nel totale possesso del suo proprietario e soltanto il 2% degli stessi va all’asta, a testimonianza dell’utilità del credito su pegno per soddisfare le richieste di liquidità immediata e transitoria, anche per spese accessorie, e della successiva capacità di riscatto da parte dei clienti.
La garanzia del prestito è il bene stesso, principalmente oro ma anche orologi di marca e argenti, e l’ammontare del finanziamento è stabilito sulla base delle esigenze del cliente e del valore di perizia, effettuato da un perito professionista, senza necessità di valutazione del merito creditizio o di indagine patrimoniale. Così il cliente riceve subito la somma di denaro commisurata al valore dell’oggetto dato in garanzia e allo scadere del finanziamento rientra in possesso del proprio bene, restituendo la somma ricevuta in finanziamento, le spese e gli interessi dovuti per il periodo. La durata del finanziamento è di 3, 6, 12 mesi e può essere rinnovata.
“Nato dalla necessità di facilitare e regolamentare l’accesso al credito delle persone, il pegno è stato fin dalle sue origini uno strumento anche per supportare il compimento di grandi imprese: la Regina Isabella di Castiglia stessa impegnò i suoi gioielli per finanziare la spedizione di Cristoforo Colombo alla scoperta delle Americhe e possiamo trovare esempi interessanti anche nell’attualità”, ha commentato Giuseppe Gentile, Direttore Generale ProntoPegno. “Ancora oggi il pegno rappresenta la garanzia di una forma di finanziamento semplice, veloce e aperta a tutti, un modo per finanziarsi utilizzando oggetti che spesso rimangono dimenticati nei cassetti. Sono orgoglioso che il Monte dei Pegni del Gruppo Banca Sistema stia continuando a crescere offrendo un aiuto concreto ai cittadini in modo innovativo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.