Quantcast

Camozzi, Lodovico nuovo presidente

Il figlio di Attilio, morto il 2 ottobre a 78 anni, è stato nominato dal Cda al vertice del gruppo industriale che ha 2.200 dipendenti nel mondo.

Più informazioni su

Lodovico Camozzi(red.) Lodovico Camozzi è il nuovo presidente dell’omonimo gruppo industriale bresciano. Dopo la morte, il 2 ottobre a 78 anni, dello storico leader, imprenditore e Cavaliere del Lavoro Attilio Camozzi, l’assemblea dei soci si è riunita per votare il nuovo consiglio di amministrazione. Lodovico, già vice e confermato anche amministratore delegato, guiderà il gruppo con Luigi, Geromino, Mario, Ettore e Marco.
Del collegio sindacale fanno parte Giovanni Consoli (presidente), Enrico Pernigotto e Riccardo Alloisio. La società, con 2.200 dipendenti in tutto il mondo, è divisa nei settori automazione-pneumatica, macchine utensili, meccanotessile e manufacturing. Il bilancio del 2014 parla di 350 milioni di euro di ricavi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.