Quantcast

Ipotesi Ubi nel futuro di Monte dei Paschi?

Secondo Corriere della Sera e Milano Finanza, Mps starebbe cercando un partner per rilanciare l'istituto di credito.

ubi banco brescia(red.) Il primo via libera della Bce al capital planè stato una notizia positiva per Banca Monte dei Paschi di Siena, che può pianificare con maggiore sicurezza il proprio futuro e l’aumento di capitale da 2,5 miliardi di euro.
Corriere della Sera scrive che nel sistema bancario italiano ci sono diverse partite da sistemare, la più importante delle quali riguarda il Monte dei Paschi di Siena, il terzo istituto del Paese.I vertici dell’istituto senese stanno lavorando intensamente per garantire un futuro stand alone all’istituto di credito, in difficoltà dopo la “mala” gestione e gli scandali finanziari.
Tuttavia, come riportano sia il quotidiano di via Solferino, siaMilano Finanza, il quadro è complicato anche dal fatto che c’è la ricerca di un partner.
L’intervento di Ubi Banca è stato evocato una volta di più da un report di Exane Bnp Paribas. Senza rinunciare a una punta di sensazionalismo, scrive Milano Finanza, gli analisti della società d’investimento ritengono una fusione con Mps “un’occasione unica nella vita” per la popolare lombarda guidata da Victor Massiah, visto che andrebbe a creare un gruppo in grado di competere con Intesa e Unicredit, con una quota di mercato pro-forma del 9% sui depositi e del 12% sugli impieghi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.