Quantcast

Ubi, il bresciano Polotti alla guida del Cdg?

L'attuale presidente del Banco di Brescia sarebbe in pole position per l'incarico al vertice del Consiglio di gestione. Martedì l'assemblea per la nomina.

(red.) Dopo l’elezione del nuovo presidente del Consiglio di sorveglianza di Ubi Banca, Andrea Moltrasio, è in fase di preparazione la riunione per la nomina dei membri del Consiglio di gestione.
La riunione è fissata per martedì e all’ordine del giorno, oltre alla scelta del nuovo presidente, che secondo indiscrezioni dovrebbe essere Franco Polotti, imprenditore bresciano e attuale presidente del Banco di Brescia, anche il nodo delle divisioni interne all’istituto di credito che si sono registrate sia prima dell’elezione, sia durante l’assemblea elettiva stessa. Moltrasio dovrà ricucire gli strappi e dare nuovo impulso al gruppo dirigente.
I soci di Ubi riuniti sabato in assemblea, oltre ad eleggere la Sorveglianza, hanno approvato anche il tetto dei compensi annui per ciascun consigliere (80.000 euro) e in 1.440.000 euro l’importo per la remunerazione de consiglieri investiti di particolari cariche, poteri o funzioni.
Gli emolumenti ammontano complessivamente a 3,28 milioni, con una riduzione del 14%.
L’assemblea ha anche approvato la distribuzione di un dividendo di 0,05 euro per azione, messo in pagamento a partire dal 23 maggio, con stacco della cedola il 20 maggio, per un totale di 45 milioni di euro.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.