Quantcast

Brescia, mercoledì ultimo saluto per Francesco Carpani Glisenti

Domani alle 13,45 il funerale nella chiesa di Sant'Alessandro. L'imprenditore è mancato domenica.

(red.) Da ieri pomeriggio, lunedì 6 gennaio, il feretro dell’imprenditore Francesco Carpani Glisenti si trova nella camera ardente allestita nella sua abitazione in via Moretto 64 a Brescia. E’ incessante il mesto pellegrinaggio di colleghi e amici dell’uomo morto a 89 anni domenica 5 gennaio alla Poliambulanza di Brescia a causa di una polmonite.

A capo dell’azienda di famiglia e poi diventata l’attuale Fonderia Guido Glisenti Spa di Villa Carcina, era stato anche presidente dell’Associazione Industriale Bresciana dal 1974 al 1978 e dal 1983 al 1985, oltre che a capo della Fondazione Guido Berlucchi Onlus per più di dieci anni e dedita alla ricerca scientifica e sanitaria per gli ospedali bresciani. Lascia i figli Guido e Niccolò e domani, mercoledì 8 gennaio, alle 13,45 sarà celebrato il funerale nella chiesa di Sant’Alessandro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.