Quantcast

Brescia, spacciano dall’ex Ideal Standard di via Milano: due arresti

Le manette sono scattate l'altro pomeriggio da parte degli agenti della Locale verso due pusher senegalesi.

(red.) L’altro pomeriggio, giovedì 24 giugno, due cittadini senegalesi di 42 e 30 anni sono stati arrestati per spaccio di sostanze stupefacenti a Brescia, in città, da parte degli agenti della Polizia locale. Entrambi sono stati pizzicati mentre si trovavano all’interno dell’edificio dismesso e degradato dell’ex Ideal Standard di via Milano. Proprio giovedì pomeriggio gli operatori stavano eseguendo i consueti controlli per sgomberare eventuali tossicodipendenti dalla struttura e così si sono imbattuti nei due pusher, tra l’altro pregiudicati proprio per motivi connessi alla droga.

I due senegalesi sono stati sorpresi a cedere una sostanza a un cliente il quale, fermato, ha ammesso di essersi rifornito centinaia di volte dalla coppia negli ultimi due anni. A quel punto gli agenti sono entrati nell’edificio dismesso dove i due africani di fatto abitavano e hanno trovato 24 grammi di cocaina ed eroina. I due sono stati arrestati e si sono visti disporre l’obbligo di firma.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.