Quantcast

Marocchino con cocaina e hashish finisce in manette a causa di incidente

(red.) La Stazione Carabinieri di Pralboino ha tratto in arresto un cittadino marocchino, classe 81, nullafacente, pregiudicato, irregolare per detenzione ai fini di spaccio di 71 grammi di hashish e 3 di cocaina.
I carabinieri di Pavone Mella, nella serata di ieri, giovedì 25 marzo, mentre transitavano a Gottolengo, strada bassa per Pralboino, si sono fermati per prestare soccorso a un motociclista finito fuori strada nel fosso attiguo alla carreggiata. I militari hanno contattato un’ambulanza e hanno fatto recuperare il veicolo. Proprio durante le fasi del recupero, dalla sella della due ruote, oltre ai documenti, è stata trovata la cocaina.

 

I carabinieri dopo aver affidato l’uomo alle cure mediche dei sanitari, hanno svolto una perquisizione dell’abitazione di Pavone Mella, ove l’uomo abitava insieme alla compagna, rinvenendo e sequestrando 70 grammi di hashish, 7 mila euro in contanti, bilancino di precisione e materiale per confezionamento. Tratto in arresto stamane il GIP di Brescia ha convalidato il provvedimento disponendo la liberazione e l’accompagnamento in Questura ai fini dell’espulsione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.