Brescia, la marijuana arriva col corriere: sequestrati 24 chili

Arrestati dalla Polizia Locale un albanese di 30 anni e una ragazza rumena di 28. Avevano anche 20 mila euro e due pistole.

Più informazioni su

(red.) La Polizia Locale di Brescia ha annunciato nel corso di una conferenza stampa di aver effettuato nei giorni scorsi il sequestro di 24 chili di marijuana. Al centro del giro di spaccio una coppia composta da un albanese di 30 anni e da una ragazza rumena di 28, che da qualche tempo venivano tenuti d’occhio dagli agenti della Locale.

Martedì la 28enne ha ritirato da un corriere un pacco indirizzato
a una donna italiana che era all’oscuro della vicenda, ma di cui la giovane rumena aveva documenti falsi. Nel pacco si trovavano 12 chili di marijuana confezionati in quattro buste di plastica di tre chili.
Stessa consegna e con identico contenuto è stata fatta al 30enne albanese, ma in un diverso appartamento. I due sono stati arrestati dagli agenti che hanno anche recuperato 20 mila euro in contanti e due pistole.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.