Spaccio di droga nel nord Italia, arresti e perquisizioni anche nel bresciano

Anche la Squadra Mobile di Brescia ha partecipato al blitz. Nel mirino piazze dello spaccio gestite a Trento.

(red.) Questa mattina all’alba, martedì 12 gennaio, è scattata una vasta operazione antidroga da parte della Polizia di Stato con cui contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti in diverse città del nord Italia. Una di queste operazioni ha impegnato la Squadra Mobile di Trento ed è stata coordinata dal Servizio Centrale Operativo con le Squadre Mobile di Brescia, Verona e Vicenza.

Il blitz ha portato a 16 arresti e altrettante perquisizioni nei confronti di nigeriani accusati di essere promotori e associati a un sodalizio criminale dedito al controllo dello spaccio di droga nel capoluogo trentino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.