Brescia, piante di marijuana sul balcone di casa. Denuncia con YouPol

Un vicino di casa ha usato l'applicazione facendo muovere la Squadra Mobile che ha scoperto la coltivazione.

(red.) La tecnologia e la collaborazione di un cittadino hanno portato gli agenti della Squadra Mobile della questura di Brescia a denunciare in città un uomo di 39 anni per produzione di sostanze stupefacenti. E’ successo nelle ore precedenti a giovedì 17 settembre nel quartiere di Lamarmora dove un vicino di casa ha notato al palazzo di fronte che un uomo stava coltivando piante di marijuana sul proprio balcone dell’abitazione.

A quel punto chi ha segnalato ha usato il cellulare e attraverso l’applicazione YouPol, con la quale si possono presentare denunce anonime, ha indicato la situazione. Gli agenti di una Volante, dopo aver accertato la geolocalizzazione della segnalazione, hanno raggiunto il posto e sorpreso il 39enne. L’uomo aveva sul balcone quattro piantine di “erba” che sono state sequestrate. Nei confronti del coltivatore “stupefacente” è scattata al momento solo una denuncia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.