Capriolo, incidente dopo fuga dalla Polizia. In auto eroina e cocaina

E' successo lunedì pomeriggio. Gli agenti avvisati da un portale di lettore targhe per la presenza dell'auto sospetta.

(red.) L’altro pomeriggio, lunedì 10 agosto, il conducente di un’auto Seat Cordoba si è reso protagonista in negativo di un inseguimento a Capriolo, in Franciacorta, nel bresciano. E’ accaduto intorno alle 15 nel momento in cui gli agenti della Polizia Locale hanno ricevuto una segnalazione da uno dei lettori di targhe della presenza di un’auto sospetta lungo la provinciale 469. La vettura procedeva verso Palazzolo e quando gli operatori hanno intimato l’alt all’autista, questo ha invece accelerato facendosi inseguire.

Ha quindi condotto una serie di manovre in via IV Novembre, poi imboccato contromano una rotonda e infine è entrato nella via stretta Balladore dove è rimasto coinvolto in un incidente, per fortuna non grave. Ma il conducente ha poi abbandonato il veicolo ed è fuggito a piedi verso il monte. E il motivo di quell’atteggiamento gli agenti lo hanno scoperto nel momento in cui hanno perquisito l’auto. A bordo, infatti, c’erano 6 grammi di cocaina divisi in undici dosi e altri 4 grammi di eroina. La Polizia, attraverso la targa, risalirà al proprietario per poi cercare di capire chi fosse l’autista.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.