Gussago, spaccio e consumo di droga tra i bar: 5 fermati

Un 46enne in manette con cocaina e marijuana. In un bar fermati quattro ragazzi con pochi grammi di polvere.

(red.) I controlli che in questi giorni intorno alla fine di maggio stanno impegnando i carabinieri anche per far rispettare il distanziamento all’interno dei locali e bar hanno portato a mettere a segno una serie di fermi a Gussago, in Franciacorta, nel bresciano. Un 46enne è finito nei guai e arrestato giovedì sera 28 maggio per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo era già noto per i suoi traffici e quando i militari, controllando i bar e locali del paese, se lo sono trovati davanti lo hanno perquisito trovandogli addosso un grammo di cocaina. La perquisizione si è allargata anche alla sua auto dove c’erano altri 700 grammi di marijuana e infine in casa trovando altri 50 grammi di cocaina. L’uomo è finito in manette e in carcere in attesa della convalida del fermo.

Sempre per droga, altri quattro ragazzi dai 19 ai 29 anni sono stati bloccati all’interno di un bar mentre stavano per consumare cocaina. Si trattavano di cinque grammi di polvere bianca che i militari sono riusciti a sottrarre in tempo al gruppo. Due di loro sono stati denunciati e altri due segnalati alla prefettura di Brescia come consumatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.