Brescia, nasconde droga nel barbecue: arrestato

Un italiano è stato sorpreso da Polizia mentre nascondeva hashish e cocaina nell'apparecchio della griglia.

(red.) Nelle ore precedenti a sabato 4 aprile gli agenti del commissariato di Polizia del Carmine, a Brescia, hanno arrestato un cittadino italiano nel quartiere di San Polo. Gli operatori erano impegnati nei controlli per verificare il rispetto delle misure di contenimento sull’emergenza in corso, quando si sono imbattuti in un individuo nei pressi di un barbecue.

E in effetti l’uomo, alla vista delle forze dell’ordine, aveva nascosto qualcosa nell’attrezzatura delle grigliate. Da questa sono emerse dosi di hashish e cocaina che hanno portato all’arresto dell’individuo e all’identificazione di un’altra persona. L’italiano, in manette per detenzione ai fini di spaccio e di sostanze stupefacenti, è stato poi rimesso in libertà.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.