Montichiari, spaccio vicino a una chiesa. Nei guai un rapper

Un 21enne e un 25enne arrestati. Beccati a spacciare hashish ad alcuni clienti in zona Monte Santa Margherita.

(red.) In una sera precedente a lunedì 13 gennaio i carabinieri bresciani della stazione di Montichiari hanno svolto un servizio antidroga e sollecitato anche dal continuo via vai di persone verso la chiesa di Monte Santa Margherita. Proprio qui i militari, appostandosi in una posizione defilata, hanno visto l’arrivo di una Smart con a bordo due giovani e poi di una Fiat 500 X con altre persone.

Hanno poi assistito a uno scambio e scoperto che uno dei tre a bordo della Fiat aveva comprato una dose di hashish da quelli della Smart. I 10 grammi venuti a galla sono stati sequestrati, mentre l’identificazione ha portato a scoprire che a bordo della seconda vettura c’erano un noto rapper 21enne del paese e un 25enne, anche lui di Montichiari.

Portati alla caserma dei carabinieri, sono stati perquisiti addosso e anche nelle proprie abitazioni portando alla luce altre dosi di hashish e marijuana da 15 grammi e materiale da confezione delle dosi. I due sono stati arrestati e il giudice ha convalidato la misura nel rito per direttissima.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di QuiBrescia.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.